Pubblicato il Lascia un commento

Differenze tra hashish e marijuana

Hashish

Sia l’hashish che la marijuana fanno parte della stessa pianta , la cannabis sativa o pianta di canapa. La principale differenza tra i due è che il termine marijuana descrive le parti secche della pianta, principalmente i fiori grezzi, mentre l’ hashish è una pasta di resina o linfa della pianta. Inoltre, l’hashish contiene una maggiore concentrazione di sostanze chimiche psicoattive.

Proprio come la marijuana o l’erba viene estratta dalle cime dei fiori di cannabis essiccati, l’hashish si ottiene dai cristalli sui bordi esterni della pianta. La resina che contengono viene separata e compressa in blocchi compatti per la commercializzazione.

L’hashish è in realtà resina pura. Per produrre hashish è necessario separare la resina dalle foglie essiccando e raffreddando la pianta. Successivamente, la pianta viene filtrata. I piccoli granelli di resina cadono attraverso il setaccio, un processo che può essere ripetuto più volte. Viene quindi macinato in polvere, a mano o con l’aiuto di una pressa. L’olio che fuoriesce fa aderire la polvere. Viene quindi modellato in una forma a blocco marrone.

L’hashish è più forte della marijuana, poiché la concentrazione del suo principio attivo, THC o Tetraidrocannabinolo, è molto più alta , se è stato preparato correttamente. Tuttavia, quelli di scarsa qualità possono contenere grandi quantità di materiale residuo come sporco, henné, plastica, olio e molto peggio come peli di animali o letame. Tuttavia, come regola generale, l’hashish è un composto molto più concentrato della pianta stessa.

L’hashish viene consumato in molti modi, sotto forma di tabacco o con vaporizzatori da inalare. Può anche essere ingerito attraverso il cibo come condimento di torte, biscotti e altri prodotti da forno.

Livelli di THC nell’hashish e nella marijuana

Sebbene hashish e marijuana vengano consumati in modo simile, come abbiamo detto, la loro principale differenza risiede nei livelli di THC (tetraidrocannabinolo) che ogni prodotto contiene. L’erba o la marijuana è la forma di cannabis con cui la maggior parte delle persone ha familiarità, ma in realtà è la meno potente. Il THC, la sostanza chimica attiva della cannabis che agisce sul sistema nervoso, si trova nella pianta a un livello massimo compreso tra il 25% e il 30%. L’hash è di solito molto più forte e i suoi valori variano tra il 20% e il 60%. Molti concordano sul fatto che l’hashish prodotto correttamente ha un livello di THC tre volte più potente dell’erba.

Effetti a breve termine dell’hashish

Poiché l’ hashish contiene elevate quantità di THC , i consumatori possono sentire molti degli effetti che avrebbero dopo aver usato la marijuana, ma in un modo molto più intenso.

Alcuni degli effetti principali sono:

  • Distorsione della percezione del tempo, del colore e dei limiti spaziali
  • La sensazione di relax e felicità che sale fino all’euforia
  • Risate incontrollabili
  • Problemi con il pensiero generale e la risoluzione dei problemi
  • Aumento dell’appetito
  • Aumento della frequenza cardiaca
  • Pupille dilatate
  • Ansia
  • Diminuzione della coordinazione motoria
  • Secchezza della bocca e della gola

Gli utenti possono anche riscontrare problemi di concentrazione e memoria a breve termine . Alcuni possono sperimentare altre reazioni psicologiche spiacevoli come stati paranoici e ansia. Dosi più elevate di hashish possono produrre intense reazioni di paura e spaventose allucinazioni visive e uditive . Queste possibilità sono maggiori quando l’utente ha una predisposizione a problemi psicologici.

Effetti a lungo termine dell’hashish

Gli utenti regolari di hashish possono subire effetti a lungo termine. L’hashish danneggia i polmoni e aumenta il rischio di malattie respiratorie . Possono anche sperimentare una diminuzione delle capacità di ragionamento cognitivo, cambiamenti ormonali e dipendenza fisica o psicologica .

Sebbene l’hashish abbia dimostrato di creare meno dipendenza dell’alcol o della nicotina , è facile diventare dipendenti poiché colpisce le parti piacevoli del cervello. Quando si verifica la dipendenza, gli utenti spesso sperimentano perdita di motivazione, depressione, agitazione, ansia, disturbi del sonno e perdita di appetito come sintomi di astinenza primari.

Su cbd-hash.it puoi trovare il miglior hashis legale prodotto in Italia. Scopri come ottenerlo direttamente a casa tua in totale anonimato, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.